Blog

La normativa sullo smaltimento dei rifiuti è composta da numerose direttive e regolamenti, ognuno indirizzato ad un diverso scenario. Le direttive europee, recepite dalle leggi nazionali, intendono uniformare tutto la filiera dei rifiuti, dalla produzione allo smaltimento.

Il MUD si inserisce nell'insieme di quelle strategie statali volte a controllare la gestione dei rifiuti in territorio nazionale per evitare sprechi ed operazioni illegittime.

Il Codice CER dei rifiuti, dove l'acronimo sta per “Catalogo europeo dei rifiuti”, è una tassonomia completa redatta in ambito europeo di tutti i rifiuti, pericolosi e non, finalizzata a diffondere una nomenclatura comune a tutti i paesi.

La raccolta differenziata a Roma è lo sforzo della società di oggi di combattere la sempre più grande produzione di rifiuti. L'idea alla base di questo processo è che suddividendo gli scarti in categorie simili si semplifica il processo di riciclo ed utilizzo.

Il formulario di identificazione dei rifiuti (FIR) è uno dei tre documenti che compongono il processo cartaceo pensato dal Sistema di Controllo della Tracciabilità dei rifiuti (Sistri), un organo di natura pubblica. Lo scopo di tutto questo è, appunto, il controllo e l'ottimizzazione dell'intero sistema di trasporto dei rifiuti affinché vengano eliminati i comportamenti nocivi per l'ambiente e l'uomo.

Copyright © 2016 www.novaecologica.it - Partita IVA 04076171000 - Sviluppato dall'Agenzia Web di Roma ElaMedia Group

GDPR e Cookie Privacy. Questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies verrà interpretata come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal sito stesso.